«Un’Ape per Amica»: salviamo il pianeta grazie all’Unione Buddhista Italiana

0 Comment
447 Views

apicoltura

La cooperativa sociale Mirjac Onlus è lieta di annunciare l’avvio del progetto «Un’Ape per Amica», sostenuto dall’Unione Buddhista Italiana.

Da migliaia di anni uomo e Api interagiscono, ma mai come adesso l’espansione demografica, il consumo del territorio e l’inconsapevolezza umana stanno riducendo le possibilità di vita di questi preziosissimi insetti.

È giunto il momento di restituire spazi e possibilità, ridare alle Api ciò che abbiamo tolto loro.

Le Api, oltre che creature da rispettare e con le quali convivere pacificamente, sono anche nostre ‘alleate’ nella sensibilizzazione al rispetto dell’ambiente e di tutti gli esseri viventi.

Il nostro progetto Un’Ape per Amica è solo l’inizio di un percorso finalizzato alla promozione e alla diffusione dell’apicoltura urbana amatoriale, che offra un’opportunità di lavoro a persone in stato di fragilità e che contribuisca, al tempo stesso, alla tutela dell’ecosistema.

Per soddisfare questi obiettivi, promuoviamo attività di formazione rivolte ad apicoltori amatoriali, i quali verranno monitorati e supportati da un apicoltore esperto, che li renderà autonomi nella loro attività hobbistica.

Contemporaneamente, per promuovere l’apicoltura urbana sul territorio di Milano, verrà allestita una zona dedicata all’apicoltura presso una realtà che opera nel sociale, che coinvolgerà soggetti vulnerabili, in particolare i detenuti del carcere di Opera, i quali verranno formati per intraprendere attività di apicoltura urbana. 

Per sostenere l’avviamento al lavoro di ragazzi con esigenze particolari, verranno coinvolti giovani adulti con diagnosi dello spettro autistico e sindromi affini, che si occuperanno della costruzione e della decorazione delle attrezzature destinate agli apicoltori amatoriali.

I ragazzi, partecipando ai laboratori, avranno modo di sviluppare competenze tecniche preziose per inserirsi nel mondo del lavoro, ma anche di potenziare competenze sociali e comunicative.

Altra azione chiave di Un’Ape per Amica sarà l’organizzazione di attività di educazione ambientale che coinvolgano bambini, famiglie e insegnanti, con il fine di diffondere buone pratiche ecologiche. Per raggiungere questo obiettivo saranno attivati laboratori narrativo-artistici e progetti di scuola all’aperto.

Un’Ape per Amica si ripropone, pertanto, di avviare  un processo di sensibilizzazione su larga scala, coinvolgendo molti attori che potranno, a loro volta, agire da promotori delle buone pratiche volte alla tutela dell’ecosistema.

 

banner ubi


ape

un'Ape per Amica

Ti interessa l’apicoltura amatoriale? Vuoi contribuire a produrre un impatto...